lunedì, settembre 14, 2015 Categoria: Pubblicazioni

Reperto 36 – Un giudice per Meredith Kercher

fiorucci_copertina_Meredith_fronteE’ un libro dalla struttura singolare ma che si legge come un romanzo, che si propone  raccontare al pubblico come e perché tanti diversi giudici, più di cinquanta in tutto, hanno ricostruito  l’omicidio della studentessa inglese Meredith Kercher avvenuto a Perugia  nella notte tra  l’1 e 2 novembre 2007. E’ noto : c’è una condanna definitiva, sedici anni per Rudi Guede (processo con rito abbreviato) e i proscioglimenti definitivo dei due coimputati  Amanda Knox e Raffaele Sollecito (processo con rito ordinario).  Il volume  è  un tentativo di entrare  nella mente dei giudici attraverso una rilettura e una riproposizione  di tutte le sentenze che hanno caratterizzato questo caso che è stato uno di quelli, che per la brutalità delle  modalità omicidiarie  e per le provenienze dei protagonisti, ha avuto uno fortissima esposizione mediatica internazionale. Esposizione mediatica che per un certo periodo ha avuto anche pesanti ripercussioni sull’immagine della città. L’intera vicenda non è raccontata  seguendo la cronaca dei fatti. E’ raccontata con le parole scritte dei giudici che hanno condannato, assolto, condannato, assolto dibattendo dello stesso fatto. Una serie che è lo specchio dell’amministrazione della giustizia nel nostro paese.

Lascia un commento