Archivio della categoria settembre, 2017

giovedì, settembre 14, 2017 Categoria: Cronache

L’omicidio di Noemi e il paradigma di un femminicidio

fiorucci_copertina_defEra evitabile l’omicidio della  sedicenne di Specchia massacrata a pietrate dal fidanzato diciassettenne? La madre aveva denunciato situazioni evidenti ed effetti  indiscutibili di un comportamento  terribilmente violento. Tanto violento da non poter non mettere nel conto il precipitare nell’assassinio brutale che è questa terrificante esemplificazione di un femminicidio. La denuncia , a quanto pare, invece  non avrebbe  prodotto   neppure l’avvio di tentativi di tutela  immediata. Ci sarebbe  stata  inadeguatezza   dove sarebbero servite tempestività ed efficacia. Perché? Non sono all’altezza del male  le norme di legge  scritte per  fermarlo? Ci sono stati disattenzione, trascuratezza, errori di valutazione e  omissioni e quindi ci sono responsabilità personali? Il contesto nel quale i due giovani e le loro famiglie si muovevano, sapeva , vedeva, ma si è voltato dall’altra parte ? Servono subito delle risposte chiare. Perchè questa denuncia inascoltata  gela ogni ottimismo di quanti sono impegnati ogni giorno  di fermare l’ondata di violenza che si abbatte sulle donne . Nei dibattiti che hanno fatto seguito alle presentazioni del libro “Il sangue delle Donne- trenta anni di femminicidi in Umbria “- tutti  gli interventi finivano lì: educazione  nelle famiglie e nelle scuole, partecipazione attiva delle collettività, tutela delle ptutti  gli interventi finivano lì: educazione, nelle famiglie e nelle scuole, partecipazione attiva delle collettività, tutela delle potenziali vittime e di chi denuncia i violenti, inviti alla liberazione da ogni condizione di soggezione. Read more…