domenica, maggio 30, 2010 Categoria: Cronache

Le mafie ringraziano

“La mafia e la criminalita’ organizzata ringraziano”  per il cosiddetto decreto sulle intercettazioni.  Lo ha detto Roberto Saviano rispondendo ad una domanda della giornalista Lilli Gruber durante la cerimonia per la consegna del premio Luigi Barzini all’inviato speciale, assegnato proprio all’autore di Gomorra. Saviano ha detto di ritenere “necessarie regole per le intercettazioni e per la tutela della privacy”, ma questa – ha      spiegato – “e’ una legge mediatica, tipica dei provvedimenti per bloccare l’informazione dell’opinione pubblica”. “Le mafie ringraziano”, ha aggiunto, perche’ con questo provvedimento i tempi delle indagini “si dilatano”. L’autore di Gomorra ha annunciato che intende continuare a scrivere e pubblicare “indipendentemente dalle conseguenze” che potrebbero derivargli dalla nuova legge che se approvata prevede pesanti multe ad anche il carcere per i giornalisti.(fonte Ansa).

Lascia un commento